Pensieri

Forse la parte più intima del mio sito, mi permetterò qui di scrivere pensieri intimi, divertiti o malinconici, di colore o acidi, a seconda dell'umore del giorno e dell'attimo. Non esattamente un diario, forse meglio dire un luogo ove appoggiare alcuni post-it di me.


Pensieri

Ma perché vai al cinema ?

Ieri sera inaugurazione del 72esimo Locarno Film Festival, un prestigio e bellezza del Canton Ticino (a volte non compreso dagli indigeni, Nemo profeta in patria), ma sempre un bel momento.

Ho una domanda rivolta a taluni ospiti della Terrazza Verbano e in generale agli avventori di sale cinematografiche: ma se non ve ne frega nulla della cinematografia perché ci andate ?

Perchè commentare ogni azione, frase o immagine ? Perché fare whatsapp mentre dovreste seguire la trama ? Perchè alzarsi, ruminare, bere, andare, tornare, parlare ? Ma è davvero impossibile disconnettersi per 120 minuti dal mondo social e restare nel silenzio ad attraversare così una pellicola ci voglia e possa trasmettere ? Ma ancora di più, ma perché non scegliere il bowling ?

Sì perchè il bowling è chiassoso (come voi), permette di bere ed emettere gas esausti (come voi), c'è musica ad alto volume che consente di non ascoltare le vostre pochezze banali e soprattutto la totale mancanza di stile e eleganza comportamentale viene - per fortuna - spesso schiantata da scivoloni sul parquet di gioco.

I barbari crescono, come funghi, ovunque e in ogni situazione. Raccomando ai miei lettori di abbatterli, redarguirli duramente e ingaggiare anche contatti fisici se del caso.

Perché loro dell'arte cinematografica capiscono poco, di sumo moltissimo.